top of page

Shivaan Makker e il suo corto Pastiche di alta qualità ma scioccante.


shivaan Makker va anche da Sullivan McGuffin. Originario del New Jersey, ora risiede a Los Angeles, in California, e si è laureato alla School of Cinematic Arts della University of Southern California nel 2015. I suoi film sono ampiamente influenzati da catalizzatori cinematografici tra cui; Alfred Hitchcock, Stanley Kubrick, David Cronenberg e Fritz Lang. Shivaan, o Sullivan, ama scrivere thriller e creare qualsiasi cosa con suspense. Specializzato in cortometraggi, ha lavorato come direttore artistico, scrittore, produttore e regista in vari film tra cui 'Room 203' (2014), 2 Brothers (2016), Inside (2016), e ora Pastiche (2020). Vantando un totale di 160 vittorie e 50 nomination finora.


Shivaan, quando hai scoperto che questo era il tuo percorso professionale?

S- Dopo aver visto film come Psycho, ho sempre voluto stupire, scioccare o spaventare le persone e osservare le reazioni del pubblico. È una certa sensazione di gioia che provo quando le reazioni sono piene di emozioni.

Pastiche parla di notorietà e infamia. Riguarda il modo in cui le persone possono essere così ispirate dalle cose che vedono sullo schermo. È ovvio che Kubrick abbia ispirato Pastiche, cosa ti affascina del suo lavoro? E ci sono altri cineasti che ti ispirano?

S- Per Kubrick, sicuramente la sua attenzione per i dettagli meticolosi! Sono anche assolutamente ispirato da Alfred Hitchcock. La sua attenzione alle proprie fobie e la loro integrazione nel suo lavoro è ciò che aspiro a fare come artista.


Il tuo corto ci ha affascinato, come ti è venuto in mente?

S- Si sono verificati molti crimini violenti a cui non riuscivo a dare un senso fino a quando non mi sono tuffato in profondità nella tana del coniglio. La maggior parte dei crimini comportava una sorta di qualità di infamia e notorietà. Alcuni erano crimini imitatori. Li ho presi e li ho trasformati in temi per il film.

Questo cortometraggio ha un cast eccellente, com'è stato il tuo processo di casting?

S- Ho visto alcune qualità naturali che corrispondevano ai personaggi e ai rispettivi attori e ho deciso di giocare con le qualità che condividevano. Volevo creare qualcosa di molto speciale, violento e oscuro. Qualcosa che sarebbe molto realistico, riconoscibile e relativo a oggi.

Alex Montaldo as Sidney Loren

Abbiamo notato una cinematografia incredibile e l'aspetto del cortometraggio è impeccabile. Qual è stato il processo dietro di esso?

S- Istvan Lettang è un direttore della fotografia di grande talento. A volte condividevamo lo stesso istinto riguardo alla storia, ma quando mi trovavo bloccato o pensavo troppo, Istvan arrivava con i suoi pochi consigli e lo facevamo funzionare.


Qual è stata la sfida più grande per te?

S- Le acrobazie sono state la sfida più grande perché c'era molta violenza. Non volevo tagliare niente. Abbiamo dovuto licenziare il primo coordinatore degli stunt perché io e lui non ci vedevamo faccia a faccia. Tuttavia, il successivo era molto intelligente e di talento. Siamo riusciti a girare tutto in sicurezza grazie a lui.

Vanessa Cleary as Susan Goodwell

Una curiosità sul tuo cortometraggio.

S- Ne ho alcuni:

L'abbiamo girato in 7 giorni.

Mio padre stava facendo la chemioterapia in quel momento.

I truccatori hanno detto che era la maggior quantità di sangue che avessero mai usato.

Non abbiamo avuto prove.


Questi sono fatti molto divertenti, inoltre mi dispiace tanto per tuo padre,


Hai detto che Pastiche è una serie limitata e questa è la prima parte, cosa dobbiamo aspettarci dopo?

S- Ogni parte della serie sarebbe un film diverso dove gli assassini prendono ispirazione dal true crime.

Cosa ti affascina del vero crimine?

S- Qualunque cosa! Ma soprattutto la natura e gli eventi che hanno portato al crimine. A volte sono più interessanti del motivo.


Qual è la tua opinione sulle imitazioni di veri crimini?

S- Continueranno a succedere. Per prevenirli, devi cercare i segnali di avvertimento, le cosiddette "red flags".


Durante lo sviluppo del tuo corto, veniamo a conoscenza del passato del tuo personaggio principale, vuoi affermare che la tua formazione e il modo in cui sei cresciuto possono creare questi imitatori/persone disturbate?

S- È stato sicuramente discusso prima se una persona sia nata o cresciuta per essere un assassino. Mi piace pensare che uno sia allevato per uccidere in base a determinate circostanze.


Y- Vivi e lavori a LA ma vieni dalla costa orientale, nel New Jersey, quali differenze riconosceresti nel settore tra queste due parti degli States? S- La costa orientale è fantastica perché puoi fare cose molto economiche. LA è fantastica perché hai un raggio di 30 miglia su ogni terreno. Puoi girare qualsiasi tipo di film a Los Angeles.

Qual è la parte migliore del tuo lavoro, qual è la tua fase preferita nel processo? S- Dirigere o montare in quanto sono più pratici per me.

Cosa diresti a qualcuno che vuole iniziare questo percorso come hai fatto tu? S- Guarda molti film prima di iniziare a girarli.

Cosa rimpiangi e cosa avresti voluto sapere prima? S- Cerca di provare ogni volta che puoi.

Qual è il progetto dei tuoi sogni? S- Un film sulla sparatoria a North Hollywood ma in tempo reale.

A chi consiglieresti questo cortometraggio e perché? S- Chiunque ami un buon film thriller!

Cosa ti aspetti dal futuro? Cosa speri ti porti a livello professionale? S- Difficile da dire, tuttavia, mi aspetto molto da me stesso se non altro.

Il tuo cortometraggio ha vinto diversi premi con noi, ci è davvero piaciuto questo lavoro, come sta andando con i festival finora? S- Sta andando alla grande! Non vedo l'ora di rilasciare il film.

Progetti imminenti? S- Attualmente sta girando un film simile a Il silenzio degli innocenti e Il massacro della motosega in Texas. Questa è una caratteristica.


Grazie per il tuo tempo, ti auguriamo il meglio per la tua carriera e i tuoi progetti futuri e non vediamo l'ora di vedere cosa ti aspetta!

S- Grazie mille! Il mio lungometraggio dovrebbe essere presto in produzione!



Se vuoi contattare Shivaan, mandagli un'e-mail a:

smakker@usc.edu


SEGUI SHIVAAN:

Pastiche-trailer

Watch Pastiche here:




WEBSITES AND SOCIAL MEDIA


If you also want to do an interview with us, send us your works on Film Freeway.



4 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page